<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1794555454204243&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
contatti-giovi.png

DREAMHOUSE - Gli esperti delle case a consumo zero

Plastbau 5, Comportamento in Caso di Onde Sismiche

[fa icon="calendar"] 19/12/17 18.02 / da Alberto Uboldi

Alberto Uboldi

Plastbau-5-Comportamento-in-Caso-di-Onde-Sismiche.jpg

Il sistema costruttivo Plastbau 5 si basa su un sistema integrato di pannelli in polistirene espanso sinterizzato cassero muro, all’interno dei quali avverrà una colata di cemento, e elementi quali solaio e muro divisorio. Versatile, pensato per creare case di vare dimensioni e forme, con questo sistema costruttivo si assicurano alla propria casa anche caratteristiche fondamentali quali l’isolamento termico e acustico non essendoci intersezioni e quindi ponti termici, con un grande risparmio sulle bollette di riscaldamento ed elettricità, e una grande resistenza in caso di sisma, essendo un involucro unico.

Vediamo insieme il comportamento di questo sistema costruttivo in caso di sisma. 

Perché il Plastbau 5 è Sicuro in Caso di Onde Sismiche

plastbau 5 valida alternativa a case prefabbricate antisismiche.png

Le prestazioni del sistema di costruzione Plastbau5 superano gli standard antisismici imposti per legge sia in Italia sia in Svizzera. Si tratta infatti di costruzioni a comportamento scatolare, formate da nuclei con pareti in conglomerato di cemento ed elementi intersecati. L’intera ossatura della casa è costruita in questo modo, favorendo quindi una forte resistenza alle spinte orizzontali e verticali di un sisma. Le strutture possiedono inoltre capacità portanti superiori rispetto a pareti tradizionali sia nei confronti di carichi verticali, sia orizzontali. 

Le onde di un sisma possono essere infatti verticali e orizzontali.

Nel caso di onde sismiche verticali -  o terremoto sussultorio -  quindi, sarà importante che i materiali utilizzati siano leggeri, per non gravare i muri portanti con un carico eccessivo e sottoporli quindi a crolli. Essendo una casa costruita fondamentalmente in polistirolo, con intersezioni metalliche, il carico è davvero leggero. I pannelli utilizzati per i solai in Plastbau5 sono in polistirene, materiale leggero che non pesa sulle pareti portanti e diminuisce il carico che devono supportare.

Sono dotati di rete porta intonaco annegata nel pannello, che quindi evita crolli altrettanto pericolosi per chi vive all’interno della casa. La leggerezza dei materiali Plastbau per i solai e i muri portanti permette di ridurre al massimo le sollecitazioni causate dal peso esercitato dagli elementi strutturali sulle fondazioni. Non solo: essendo dotati di elementi portanti rigidissimi, gli edifici garantiscono la massima sicurezza in caso di terremoti.

 

Nel caso di onde sismiche orizzontali - o terremoto ondulatorio - invece, conta che gli elementi dell’abitazione siano ben collegati tra loro: essendo case, quelle in Plastbau 5, in cui tutti gli elementi sono intersecati tra loro con comportamento scatolare e con un’anima di cemento, quindi, ne solaio ne muri divisori si scolleranno dai muri portanti con le spinte orizzontali.

Le case in Plastbau5 sono inoltre dotate di un’armatura di collegamento tra le varie parti, che rende la struttura un unico involucro che non si sottopone a rotture o crolli, oltre che favorire l’isolamento termico proprio perchè sono assenti intersezioni.

 

Vuoi saperne di più su come costruire la tua casa e renderla antisismica? Scarica gratis la nostra guida: clicca qui sotto e ricevila in formato PDF per computer, smartphone e tablet.

Guida 5 Cose da Sapere

Categorie: Casa Antisismica

Alberto Uboldi

Scritto da Alberto Uboldi

Specializzato in ambito tecnico e progettuale, è un architetto esperto in progettazione e realizzazione di costruzioni con metodi innovativi. Con il diploma di Geometra, la Laurea in Architettura e l’abilitazione alla professione di Architetto, la sua passione è sempre stata l'innovazione dei materiali, perché nonostante il mercato delle costruzioni tradizionali anni fa non fosse pronto per recepire il cambiamento, aveva la certezza che i primi sintomi di ecosostenibilità avrebbero portato a nuovi orizzonti progettuali. Per questo motivo si è specializzato nei sistemi a pareti portanti costituiti da elementi in polistirolo, con cui è possibile realizzare costruzioni di qualunque tipologia edilizia o struttura architettonica. Nel 2014 ha creato Giovi e iniziato a collaborare con Plastedil, con la quale oggi progetta e realizza case a basso consumo energetico o passive, complete fino all'arredamento e alla domotica.